Le 10 cose che solo un’interprete può capire(Prima parte)

Per il blog dell'agenzia di traduzione e interpretariato della Global Voices

Quello dell’interprete può essere un mestiere difficile per il quale è necessaria una vasta esperienza, che si tratti di interpretariato in consecutiva oppure in simultanea. Questi professionisti devono essere persone dinamiche, capaci di superare ogni ostacolo che si presenti. Ecco 5 situazioni spinose in cui ogni interprete potrà rispecchiarsi.

  1. La lingua sbagliata

Questo problema è una sfida per ogni madrelingua, soprattutto quando si presenta durante un lavoro in diretta. Chi parla diverse lingue conosce sicuramente tutta la terminologia ma può capitare che questa venga pronunciata nella lingua sbagliata. Ecco perché la concentrazione è basilare durante un servizio di interpretariato.

  1. Accenti e dialetti

Uno degli aspetti più difficili di questo lavoro è la necessità di dover capire i diversi accenti e dialetti. Parlare fluentemente una lingua è una cosa ma destreggiarsi tra le sue molte variabili è un’altra. Addirittura può capitare che un linguista non venga capito a causa del suo accento regionale.

  1. Il linguista super partes

Lo scopo dell’interpretariato è quello di creare un ponte fra due lingue e l’interprete deve essere quanto più invisibile possibile. Deve tradurre esattamente quello che viene detto rimanendo assolutamente neutrale, cosa che a volte può essere veramente delicata.

  1. Ottima memoria

Un interprete deve essere dotato di grandi doti mnemoniche, specialmente quando deve affrontare un interpretariato in simultanea. Deve perfettamente capire e memorizzare il messaggio originale per poterlo trasmettere interamente nella lingua di destinazione.

  1. I sottotitoli dell’orrore

Guardare un film in una lingua straniera dovrebbe essere un momento di piacevole svago, ma potrebbe tramutarsi in un vero incubo se sottotitolato in maniera errata. Non è un problema solo per un traduttore ma anche per qualsiasi persona che conosca entrambe le lingue.

Quello dell’interprete è un duro lavoro che può presentare moltissime sfide. E voi? Quante ne dovete superare ogni giorno?

Appuntamento alla prossima settimana sul nostro blog per scoprire gli ultimi 5 punti della nostra lista!

Questo sito web utilizza cookie di tracciamento per migliorare l’esperienza dei visitatori. Utilizzazndo il nostro sito, acconsenti all’utilizzo di tutti i cookie di tracciamento, secondo quanto descritto nell’informativa privacy.

Accettare