Preventivo Rapido Chiudi

Preventivo Rapido

Informazioni richieste
Informazioni personali
Tutti i campi sono obbligatori

YouTube e la sfida di Babele

Global Voices: dal blog della nostra agenzia di traduzioni

Molti utenti di internet conoscono bene il traduttore automatico in tempo reale messo a disposizione dal motore di ricerca Google, denominato Google Translator. Sebbene il web sia ricco di articoli riguardo la traduzione automatica, che esprimono in maniera piuttosto approfondita quali sono i rischi nell’utilizzo di tali strumenti di traduzione, sembrerebbe un punto di vista piuttosto condiviso quello che vuole le traduzioni automatiche, che in alcun modo eguagliano la precisione e l’affidabilità delle traduzioni eseguite dall’uomo, come in qualche misura utili: dal momento che tali strumenti risultano piuttosto efficaci nella traduzione di singole parole o frasi elementari, essi godono di un utilizzo piuttosto diffuso.

Da ciò ne è derivata una proliferazione sul web che ha reso i traduttori automatici simultanei uno strumento estremamente popolare fra i surfer.YouTube, che ha sempre dimostrato uno spiccato senso di intuizione nell’essere al passo con i tempi e le nuove tecnologie, ha messo a punto delle opzioni in grado di produrre il testo scritto dei commenti audio presenti nei video e di effettuare la traduzione automatica in tempo reale di quel testo ricorrendo appunto all’utilizzo della piattaforma tecnologica cui si è fatto riferimento all’inizio dell’articolo, Google Translator.

Alla stessa stregua delle traduzioni eseguite dal traduttore di Google, ovviamente anche le traduzioni effettuate dall’opzione di YouTube risultano di scarsa qualità e cariche di numerosi errori anche eclatanti; lo scopo finale dei direttori di YouTube tuttavia non sembra essere quello di mirare a una traduzione di qualità, quanto piuttosto al rendere i video contenuti sulla piattaforma accessibili ad un pubblico sempre più vasto.

Per ottenere il testo scritto della traccia audio e tradurla basterà cliccare col mouse sul pulsante “CC” ,in basso a destra rispetto alla finestra del video e cliccare su “Traduci sottotitoli”.
A quel punto basta selezionare la lingua desiderata dall’elenco a tendina e cliccarci sopra.

Il servizio attualmente si trova ancora in versione sperimentale e non è esteso a tutti i video ma lo sarà a breve.

Questo sito web utilizza cookie di tracciamento per migliorare l’esperienza dei visitatori. Utilizzazndo il nostro sito, acconsenti all’utilizzo di tutti i cookie di tracciamento, secondo quanto descritto nell’informativa privacy.

Accettare